Movimentazione manuale dei carichi

Puoi avere il tuo documento online a soli 150 €

RICHIEDI ORA IL DVR

Compila il form e richiedi di essere contattato da un nostro tecnico per la sicurezza per la compilazione del tuo DVR.

Consulenza per la valutazione del rischio derivato dalla movimentazione manuale dei carichi come previsto dal decreto legislativo 81 del 2008, servizio di sorveglianza sanitaria dei lavoratori, visite mediche e nomina del medico competente.

Richiedi un preventivo chiamando il numero verde 800146589 , il costo può essere anche incluso nel contratto di consulenza annuale per la sicurezza sul lavoro incluso anche l’incarico di RSPP ed i corsi di formazione online.

Per movimentazione manuale dei carichi s’intende qualsiasi attività che comporti il carico o il trasporto di un peso, ad opera di uno o più lavoratori, in particolare attraverso le seguenti attività:

  •  tirare,
  • spingere,
  • deporre,
  • sollevare, spostare/portare.

Questo tipo di attività, regolamentate dagli art. 167-171 del D.Lgs. 81/08, possono risultare pericolose per il lavoratore poiché, se eseguite senza adeguata formazione, possono causare danni fisici. Per questo motivo, la normativa ha stabilito la quantità di carichi che il singolo lavoratore può essere impiegato a spostare:

  • maschio adulto: 25 kg,
  • femmina adulta: 20 kg,
  • maschio adolescente: 20 kg,
  • femmina adolescente: 15 kg

Il responsabile della sicurezza del lavoratore, anche nel caso di movimentazione manuale di carichi, è il datore di lavoro, il quale ha l’obbligo di impiegare, in tutti i casi possibili, macchinari per svolgere queste attività. Nel caso in cui la mansione preveda la movimentazione umana di un carico, allora, il datore di lavoro dovrà svolgere le seguenti attività, al fine di evitare rischio e danni alla salute del dipendente: la valutazione del rischio insito nella mansione, la sua eliminazione o mitigazione, l’analisi del rischio residuo eventualmente presente, anche dopo l’azione correttiva, un’adeguata sorveglianza sanitaria ad opera del medico competente e, ultima non per importanza, una corretta formazione sui rischi, rivolta ai lavoratori impiegati nella movimentazione.

I fattori di rischio che il datore di lavoro è chiamato ad eliminare, nel processo di analisi, spaziano dalla sistemazione dell’ambiente di lavoro, in cui la mansione di movimentazione avviene (spazio di manovra, presenza ostacoli, stato della pavimentazione etc), ai rischi legati alla salute del lavoratore (lesioni muscolari, ossee, ritmi di lavoro, etc).

Per il calcolo del peso limite raccomandato si utilizza il metodo NIOSH, il quale prende in considerazione vari elementi per stabilire il livello massimo di peso che il lavoratore può “lavorare”; questi elementi sono la costante di peso (legata al sesso del lavoratore), l’altezza da terra delle mani nella prima fase di sollevamento, la distanza verticale di spostamento, la distanza del peso dal corpo, la dislocazione angolare del peso in gradi, il giudizio sulla presa del carico e la frequenza di lavoro.

MODULO RICHIESTA DOCUMENTO

Compila il form qui sotto e richiedi di essere contattato da un nostro tecnico per la sicurezza per la compilazione del tuo DVR.

Modulo di Richiesta DVR

Compila il modulo in ogni suo campo. Un nostro tecnico specializzato in sicurezza ti risponderà al più presto per procedere alla stesura del tuo documento.


Puoi prendere visione dell'informativa privacy qui

Doc. Valutazione Rischi

da 150,00 €

CONTATTO RAPIDO

Argomenti Correlati